Mutui prima casa, agevolazioni in arrivo, ma solo per i giovani. Reddito Cittadinanza, che disparità nord-sud. Coprifuoco? Italia divisa


Mutui prima casa, agevolazioni in arrivo, ma solo per i giovani. Reddito Cittadinanza, che disparità nord-sud. Coprifuoco? Italia divisa – #adessonews adessonews adesso news #retefin retefin Finanziamenti Agevolazioni Norme e Tributi


Mutui prima casa senza anticipo, governo promette garanzia di Stato.
Ottenere un mutuo per la casa (prima casa) senza avere in tasca i soldi pari ad una parte almeno del valore dell’immobile da acquistare, il governo annuncia Decreto a breve per renderlo possibile. Non a tutti, però ai giovani fino a 35 anni di età sì. Non è mutuo regalato dallo Stato, quello (il mutuo) se lo prendi lo paghi, come sempre. Ma è, o meglio sarà, una chiave per entrare in casa propria anche per chi a 30 anni o giù di lì non ha un euro da parte.


Reddito Cittadinanza: Napoli (da sola) vale tutto il Nord.
Napoli provincia: 459 mila assegni da reddito cittadinanza pagati. Regioni tutte del Nord Italia: 452 mila assegni da reddito di cittadinanza pagati. E’ il rendiconto di marzo. A Napoli più disagio socio-economico di quanto ce ne sia al Nord, ma anche e con tutta evidenza abuso incontrollato (quando non incoraggiato) nel mettersi in tasca quei 600 al mese.

Scuole d’estate: prof pagati a parte (se gli va).
Scuole un po’ aperte questa estate per recuperare un po’ di scuola perduta. Governo ci mette 520 milioni. Insegnanti partecipano su base volontaria e, se lo fanno, pagati a parte per un lavoro dichiarato e riconosciuto come straordinario. Quindi il lavoro degli insegnanti prestato fuori calendario scolastico è ufficialmente dichiarato e riconosciuto come straordinario, fuori dalla normale prestazione lavorativa per cui si è normalmente pagati. Bene, però allora la malignità su insegnanti poco pagati sì, ma con 3/4 mesi di vacanza l’anno diventa meno maligna e trova sostegno nella domanda: perché un insegnante se prende tutti gli stipendi di tutte le mensilità e gode del suo meritato mese di ferie deve essere pagato a parte se va a scuola nei mesi d’estate non di ferie? Sempre che gli vada di andarci.

Coprifuoco italiani double face.
Coprifuoco: il 52% degli italiani lo vuole abolito (22%) o allentato alle 23 o alla mezzanotte (30%). Stesso sondaggio, stessi italiani: il 50% è convinto che le riaperture in corso pur col coprifuoco alle 22 faranno crescere i contagi. A proposito di coprifuoco, si sente spesso il solo da noi…Solitudine affollata: coprifuoco da noi e da almeno altri 15 paesi che coprifuoco l’hanno fatto (spesso più di noi) e/o lo stanno facendo (più o meno come noi).


Macron arresta le Ombre rosse italiane che ripararono in Francia.
Ombre rosse si chiama l’azione di polizia. Rosse perché animarono il terrorismo rosso in Italia. Ombre perchè vengono dal passato. Dopo molti, molti anni che in Francia stavano come fossero profughi mentre tali non erano. Decenni fa praticarono la lotta armata allo Stato italiano, fuggirono in Francia, si dissero combattenti, sconfitti, di una guerra civile italiana. La Francia volle credere loro o meglio volle credere alla storia di una guerra civile italiana che tale non fu nonostante i molti morti e feriti. Era stata eversione, lotta armata, omicidio. Ora la Francia fa la pace con la storia italiana così come veramente è stata.

Pizza automatica in tre minuti.
Ultima, piccola e leggera eppur capace di far rabbrividire all’idea dell’assaggio: partito a Roma il primo distributore automatico di pizza. Quattro i gusti nel barattolo di metallo che la custodisce, scalda ed espelle nelle tue mani e tre minuti di attesa, food super fast davvero. Come è, che sapore avrà? Tu che ne pensi?

 

Source

“https://www.calciomercato.com/news/mutui-prima-casa-agevolazioni-in-arrivo-ma-solo-per-i-giovani-re-32490”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui


Mi piace:

Mi piace Caricamento…


La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

utenti collegati

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web per offrirti l’esperienza più pertinente ricordando le tue preferenze e le visite ripetute. Cliccando su “Accetta tutto” acconsenti all’uso di TUTTI i cookie. Tuttavia, puoi visitare “Impostazioni cookie” per fornire un consenso controllato.

Manage consent

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:


Source
“https://www.associazioneitaliafin.eu/news/2021/08/26/mutui-prima-casa-agevolazioni-in-arrivo-ma-solo-per-i-giovani-reddito-cittadinanza-che-disparita-nord-sud-coprifuoco-italia-divisa/” Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui