Amazon Italia apre nuova sede: 1.000 posti di lavoro, figure e requisiti

Dopo l’apertura di tre nuovi centri logistici a Agognate (Novara), Cividate al Piano (Bergamo) e Spilamberto (Modena), Amazon continua ad espandere la sua rete logistica per soddisfare la crescente domanda da parte dei clienti, ampliare la selezione di prodotti e supportare le piccole e medie imprese che decidono sempre più di vendere i propri prodotti avvalendosi della Logistica di Amazon per le attività di stoccaggio e consegna.

L’investimento Amazon in Italia

Amazon aprirà infatti un nuovo centro di distribuzione in Italia: in arrivo ci sono 1.000 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato entro i primi 3 anni. Un’ottima notizia in una fase di ripresa economica importante per il nostro Paese, post-pandemia ma con gravi strascichi che si faranno sentire a lungo, soprattutto in alcuni settori.

Il lancio del nuovo centro comporterà un ulteriore investimento di oltre 150 milioni di euro. Dal suo arrivo in Italia nel 2010, Amazon ha investito oltre 6 miliardi di euro creando più di 12.500 nuovi posti di lavoro a tempo indeterminato, in oltre 50 siti sparsi in tutto il Paese.

Solo nel 2020, l’azienda ha inaugurato due nuovi centri di distribuzione a Castelguglielmo/San Bellino, provincia di Rovigo, e Colleferro, Roma. Negli ultimi anni, Amazon ha inoltre aperto vari centri e depositi in tutta la Penisola. Per servire i clienti Amazon Prime Now e Amazon Fresh, dispone di due centri di distribuzione urbani a Milano e Roma.

La rete logistica in Italia di Amazon continua ad espandersi per far fronte alla crescente domanda di ordini da parte dei clienti e supportare al meglio le piccole e medie imprese che utilizzano la vetrina di Amazon per incrementare le loro vendite in Italia e all’estero.

Amazon San Salvo, 1.000 posti di lavoro a tempo indeterminato

Nel 2022 Amazon aprirà un nuovo centro di distribuzione in Abruzzo, a San Salvo, in provincia di Chieti, cerniera tra due regioni e via di collegamento privilegiato con il Tirreno. Il sito sarà la seconda struttura aperta da Amazon in Abruzzo dopo il deposito di smistamento di San Giovanni Teatino, sempre in provincia di Chieti, entrato in attività nel 2020.

Il centro di distribuzione sarà dotato della tecnologia Amazon Robotics per supportare il lavoro svolto dagli operatori di magazzino, in grado di ridurre i tempi di percorrenza portando gli scaffali direttamente alla loro postazione.

Amazon ha già avviato il processo di selezione per varie posizioni presso il nuovo centro di distribuzione. Tante le figure ricercate: dagli operations manager agli ingegneri, ai ruoli nelle risorse umane e IT fino a coloro che si occuperanno della gestione degli ordini dei clienti.

Gli operatori di magazzino saranno assunti al quinto livello del Contratto Nazionale del Trasporto e della Logistica con un salario d’ingresso tra i più alti del settore e numerosi benefit che includono sconti per i dipendenti su Amazon.it e un’assicurazione integrativa contro gli infortuni.

Amazon offre ai propri dipendenti ulteriori opportunità come il programma Career Choice, che copre fino al 95% del costo delle rette e dei libri di testo per chi desidera specializzarsi in un ambito specifico frequentando corsi professionali, per un importo fino a 8mila in 4 anni.

Amazon San Salvo, le posizioni aperte

In particolare, a san Salvo sono già aperte le posizioni per tre ruoli.

Automatic Engineer

Requisiti di base:

esperienza rilevante con l’automazione controllata da PLC e la diagnosi dei problemi in un processo continuo o in un ambiente di produzione

  • esperienza nel supportare un’ampia gamma di diversi trasportatori e sistemi di smistamento
  • esperienza nella gestione dei materiali, visualizzazione e monitoraggio del flusso e della capacità
  • esperienza con Microsoft Office, SolidWorks, Ignition, Visio e AutoCAD
  • capacità di comunicare (scritto e verbale) in inglese e in italiano a livello QCER B2 o superiore.

Requisiti preferenziali:

  • laurea in Ingegneria elettronica o meccanica o Informatica
  • comprensione di ISO 13849 e 62061
  • familiarità con la Direttiva Macchine CE
  • esperienza in un ambiente multi-sito
  • esperienza nella gestione di progetti
  • conoscenza di Six Sigma, analisi dei dati e tecniche di miglioramento dei processi.

IT Support Technician

Requisiti di base:

  • esperienza in sistemi operativi e applicazioni Microsoft, capacità di risoluzione dei problemi di rete di base
  • buona conoscenza dei computer (hardware e software) e una forte volontà di apprendere nuove tecnologie e di acquisire nuove competenze
  • servizio clienti con una solida esperienza
  • auto-motivazione, autonomia e lavoro in team
  • capacità di stabilire le priorità in un ambiente in continua crescita
  • desiderio di migliorare i processi e le procedure esistenti
  • capacità di lavorare su turni e accogliere occasionali variazioni dell’orario di lavoro.

Requisiti preferenziali:

  • 1+ anno di IT in un ambiente operativo
  • esperienza pregressa in un ambiente in continua crescita con una solida attenzione al servizio clienti
  • capacità di sviluppare una documentazione chiara e concisa
  • desiderio di formare gli altri
  • capacità di lavorare con team interfunzionali
  • capacità di portare a termine compiti tecnici.

IT Support Engineer

Requisiti di base:

  • buone capacità comunicative, sia scritte che verbali, e di presentare informazioni tecniche complesse in modo chiaro e conciso a un pubblico vario
  • solida comprensione dell’infrastruttura di rete e dell’integrazione di sistema
  • buona conoscenza delle principali tecnologie Internet
  • buon apprezzamento dei componenti dell’infrastruttura IT
  • ottima comprensione di ciò che guida la qualità e l’attenzione al cliente e attenzione ai dettagli
  • conoscenza elevata di tutte le questioni all’interno dell’infrastruttura IT
  • esperienza nell’implementazione e capacità di lavorare con fornitori di terze parti
  • mentalità nuova e curiosa, sempre alla ricerca di cambiamenti
  • lavoro in team
  • buone capacità analitiche con attenzione ai dettagli

Requisiti preferenziali:

  • certificazioni di settore come Cisco (CCNA, CCNP), Microsoft (MCP, MCSE), Linux (LPIC-1, LPIC-2)
  • esperienza nell’amministrazione di ambienti di rete eterogenei con client e server basati su Microsoft Windows e Linux
  • esperienza nella gestione e acquisto di risorse IT
  • conoscenza avanzata nella gestione di tutti i comuni protocolli di rete e Internet
  • esperienza con reti locali wireless (WLAN / WiFi)
  • comprovata capacità di apprendere e applicare nuove tecnologie.

È possibile candidarsi alle posizioni aperte accedendo al portale amazon.jobs/it. Altre figure si aggiungeranno via via, motivo per cui vi invitiamo a monitorare la pagina dedicata sul sito Amazon.

Vi ricordiamo anche il 16 settembre si terrà l’Amazon Career Day per l’Italia (tutte le info qui).

Source

“https://quifinanza.it/trova-lavoro/video/amazon-italia-lavoro-chieti/526022/”
Pubblichiamo solo i migliori articoli della rete. Clicca qui per visitare il sito di provenienza. SITE: the best of the best ⭐⭐⭐⭐⭐

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento, come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo. Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui

La rete Adessonews è un aggregatore di news e replica gli articoli senza fini di lucro ma con finalità di critica, discussione od insegnamento,

come previsto dall’art. 70 legge sul diritto d’autore e art. 41 della costituzione Italiana. Al termine di ciascun articolo è indicata la provenienza dell’articolo.

Per richiedere la rimozione dell’articolo clicca qui